Imprese Edili

Imprese Edili

La legge obbliga le imprese coinvolte nei cantieri (costruttori, impiantisti, ecc.) a monitorare scrupolosamente l’accesso di persone nelle aree di lavoro. Infordata Sistemi propone in merito delle ottime soluzioni e nello specifico fornisce:

-       Sistemi per il controllo degli accessi ed eventualmente anche sistemi per la rilevazione delle presenze del personale. Questi si possono basare sia sulla biometria - con il riconoscimento dell’impronta digitale, da utilizzare in particolare per controllare gli accessi in zone protette, sia sulle tecnologie digitali che prevedono l’uso delle tessere di prossimità (RFID), di tessere con chip o con banda magnetica. I lettori di questi media sono in grado di identificare il titolare, registrare la data e l’ora della transazione, eventualmente cogliere la fotografia del titolare ed aprire una porta se il titolare è autorizzato ad entrarvi. I dati raccolti possono essere trasmessi a un PC locale e da questo essere resi consultabili via Internet alle persone autorizzate, in vari tipi di tabelle.

-       Varie tipologie di cardsia quelle semplici prive dei media, sia quelle più complesse dotate di media come la banda magnetica, il chip a contatto e il chip di prossimità (RFID). Le tessere possono essere fornite bianche neutre da personalizzare con le stampanti proposte da Infordata Sistemi, prestampate o già personalizzate.

-       Stampanti per tessere utili per personalizzare le tessere con i dati identificativi della persona. Queste stampanti possono stampare a colori (fotografie) o in monocromia e con una varietà di caratteristiche tali da poter soddisfare le esigenze di una larga fascia di utenti. Infordata Sistemi ovviamente fornisce anche materiali accessori come i portabadge e quelli di consumo per la stampa.

-       Telecamere per il controllo delle aree protette.

-       Applicazione software per gestire il controllo degli accessi e la video sorveglianza.

-       L’applicazione software GOPlanner TECH un motore di pianificazione che permette di gestire interventi singoli o programmi di manutenzione periodici. Consente in particolare all’operatore di compilare la scheda direttamente dal suo smartphone, scattare delle foto o consultare schede tecniche e manuali.

-      Hardware necessario per utilizzare l’applicazione GO Planner TECHtelefoni cellulari con tecnologia NFC (Near Field Communication) in grado di leggere i segnali univoci (identificazioni univoche) provenienti dai tag NFC (chip RFID passivi che hanno la funzione di un punto di controllo); Tag NFC utilizzabili sia negli interni che all’esterno.